domenica 19 giugno 2016

La panzanella di mare

Buona domenica a tutti, oggi il calendario del cibo italiano è dedicato alla panzanella. La panzanella è una ricetta tipica della cucina Toscana che si prepara in estate con il pane raffermo e le verdure che questa stagione ci regala, nella panzanella "classica" i protagonisti sono: il pane, quello sciocco Toscano, i pomodori, i cetrioli, le cipolle, il basilico e l'olio buono. 
Questo piatto ha alcune varianti nella preparazione, sopratutto per quanto riguarda il pane, in alcune zone il pane viene ammollato in acqua e poi strizzato, in altre invece il pane viene tagliato a cubetti e messo con i pomodori tagliati a pezzetti che con la loro acqua lo ammorbidiscono, io preferisco questa versione.
Per tutte le altre curiosità e approfondimenti su questo piatto vi consiglio di leggere il post di Marina Riccitelli del blog Meri in cucina sul sito AIFB.
Per questa giornata e per questo piatto che amo particolarmente ho deciso di preparare una panzanella arricchita con il pesce e qualche altra verdura;



Ingredienti per 6 persone:

10 fette di pane raffermo
mezzo peperone giallo
1 cipolla di tropea fresca
4 pomodori maturi
2 totani di media grandezza
2/3 moscardini
1 polpo (600g circa)
basilico
olio Evo
Sale
scorza di limone

Per prima cosa pulite il pesce e mettete a lessare il polpo con acqua aromatizzata con scorza di limone, io lo cuocio circa 20 minuti in pentola a pressione poi lo lascio raffreddare nell'acqua di cottura in modo che riassorba i succhi e non diventi gommoso.
Prendete il pane e tagliatelo a cubetti, se è una bella giornata mettetelo fuori al sole, altrimenti passatelo in forno per qualche minuto.
Preparate i pomodori a cubetti e conditeli con sale olio e scorza di limone, lasciateli marinare per 15/20 minuti e poi versare il tutto sul pane.
Tagliate il peperone e la cipolla a fettine sottili e metteteli a macerare in una bacinella con aceto e sale per almeno 20 minuti, poi sciacquateli con acqua corrente, in questo modo saranno più digeribili.
Cuocete i totani ed i moscardini a vapore, poi tagliateli a pezzettini insieme al polpo.
Aggiungete il pesce e il peperone e la cipolla lavati al pane con i pomodori, aggiungete ancora un pò di basilico fresco e servite con un filo d'olio.

Con questa ricetta partecipo alla Giornata nazionale della panzanella per il calendario del cibo italiano


Buona domenica
Ambra

9 commenti:

  1. Ecco, se c'è una cosa che ho sempre voluto preparare è la panzanella di mare: l'ho mangiata spesso ma non mi sono mai cimentata. La tua ricetta è splendida e prima o poi la proverò! Bravissima Ambra :)

    RispondiElimina
  2. Ecco, se c'è una cosa che ho sempre voluto preparare è la panzanella di mare: l'ho mangiata spesso ma non mi sono mai cimentata. La tua ricetta è splendida e prima o poi la proverò! Bravissima Ambra :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sara! Provalà, non ti deluderà ;-)

      Elimina
  3. Buona idea Ambra! questa versione è molto appetitosa!! mi piace molto l'idea di marinare i pomodori! Grazie per aver dato la tua versione, solo una cosa.... io sono Marina Riccitelli e non Mariella Di Meglio... ops!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio Marina, ho letto male sul sito AIFB.. scusami.. coreggo! :-(

      Elimina
  4. Ma dai.... che idea me-ra-vi-glio-sa!!!! Sai che è sensazionale... Bellissima idea la tua, usare del pesce nella panzanella è da provare assolutamente. Marianna

    RispondiElimina
  5. Che bella idea!!! Assolutamente da provare :-)
    Grazie!

    RispondiElimina