sabato 30 gennaio 2016

Calamari ripieni ricotta e zenzero

Oggi 30 gennaio per il calendario del cibo italiano promosso da AIFB è la giornata del calamaro ripieno, ambasciatrice di questa giornata è Claudia Primavera del blog "La pagnotta innamorata", ed io partecipo insieme a lei a questa giornata con i calamari ripieni di ricotta e zenzero.


Il calamaro appartiene alla famiglia dei cefalopodi, il suo nome deriva dal greco Kalamas (Calamaio), contenente inchiostro. Inchiostro che il calamaro secerne quando viene attaccato o è in una situazione di pericolo. Questa specie è apprezzata fin dall'antichità, raffigurazioni sono presenti anche su piatti di epoca della Magna Grecia.

Molto spesso il calamaro viene confuso con il totano, queste le principali differenze:
FORMA: il corpo del calamaro è molto più lungo rispetto a quello del totano
ALI o PINNE: nel calamaro le ali partono dalla punta della coda e arrivano a più di metà corpo nel totano sono molto più corte
COLORE: Il colore del calamaro è biancastro mentre il totano assume delle striature rosse e viola.


Ingredienti
un calamaro di circa 500g
1/4 di bicchiere di vino bianco
150g di ricotta di mucca
zenzero fresco
erba cipollina
2 fette di pane raffermo
polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva

Pulite il calamaro, mettete a cuocere in una padella la testa ed i tentacoli con un filo di olio e mezzo spicchio di aglio, sfumate con 1/4 di bicchiere di vino bianco secco e insaporite con una manciata di erba cipollina tritata e un pizzico di peperoncino. Quando è cotto tritate il tutto.
Nel frattempo mettete ad ammollare il pane in acqua, quando è ben ammollato strizzatelo e sbriciolatelo in una ciotola capiente. Aggiungete la ricotta, 2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato, erba cipollina, un pizzico di sale ed i tentacoli tritati, lasciate riposare il ripieno almeno 20 minuti.
Preparate un sugo con olio, mezzo agli un pizzico di peperoncino e la passata di pomodoro, lasciate insaporire un pò a fuoco basso senza ritirarlo troppo.


Accendere il forno a 180°C, sul fondo di una teglia coperta di carta da forno mettete il sugo di pomodoro, riempite il calamaro con il ripieno, adagiatelo sopra la salsa di pomodoro ed infornarlo per almeno 15/20 minuti.
A metà cottura giratelo e se si secca troppo bagnate il calamaro con un pò di brodo vegetale.
A cottura ultimata tagliate il calamaro a fette (aspettate qualche minuto prima di tagliarlo altrimenti rischia di disfarsi) e servitelo sopra la salsa di pomodoro con dell'erba cipollina fresca e un filo di olio extravergine di oliva a crudo.



Buona giornata del calamaro ripieno e buon sabato!

Ambra




6 commenti:

  1. bellissimi i tuoi calamari ripieni.. proverò con lo zenzero anch'io!
    ciao
    elisa

    RispondiElimina
  2. Si l'idea della ricotta e dello zenzero ci piace molto, una versione diversa dal solito!

    RispondiElimina
  3. Ricotta e zenzero mi sembrano un'accoppiata vincente, e la nota dell'erba cipollina mi piace molto! Altra versione interessante da annotare e provare al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Poi allora fammi sapere se ti è piaciuta!!

      Elimina